Il miglior recinto per le vostre galline!

How should I fence my chickens?
State pensando di tenere dei polli? La scelta del recinto giusto è fondamentale per la loro sicurezza! Che si tratti di voliere, recinzioni per il bestiame, reti elettriche per il pollame, trattori mobili o strutture a terra, ognuno ha i suoi pro e i suoi contro. Scoprite di più per mantenere il vostro gregge sicuro e felice!

Quando si decide di tenere galline, non solo il pollaio è importante, ma anche la recinzione.


Per facilitarvi le cose, di seguito abbiamo elencato alcuni esempi. Si tratta di un recinto fisso, di un recinto elettrico, di un recinto libero o di un sistema di trattori mobili. 

L'importanza di un recinto per le vostre galline?

Se decidete di tenere un animale, VOI siete responsabili di tutti gli aspetti della sua cura, compresa la sua sicurezza.
Le galline sono animali da preda, il che significa che sono una fonte di cibo per vari altri animali, chiamati "predatori". Ovviamente, il tipo di predatore può variare notevolmente da Paese a Paese. Ad esempio, nel Regno Unito si ha a che fare soprattutto con volpi, tassi e cani, mentre negli Stati Uniti si ha a che fare soprattutto con procioni, coyote, rapaci e serpenti.

I predatori possono utilizzare, tra le altre cose, i loro denti affilati e/o le loro forti mascelle, i loro grandi artigli, la capacità di volare, di arrampicarsi o addirittura di scavare durante l'attacco. In breve, è particolarmente importante proteggere adeguatamente le vostre galline. Naturalmente, il modo in cui proteggere le galline dipende da diversi fattori.

Per fornirvi le migliori informazioni possibili, abbiamo elencato di seguito 5 diversi sistemi di recinzione per galline. Ci auguriamo che la scelta sia un po' più semplice e chiara per voi.

Voliera:

Inizialmente parleremo di "voliere", considerate anche un pollaio fisso. Questo tipo di recinzione è caratterizzato da una serie di pannelli fissi attaccati al pollaio in cui le galline possono essere attive durante il giorno.
La voliera - compreso il pollaio - è collocata in un punto specifico del giardino e dovrebbe naturalmente contenere 1 o più elementi ombreggianti. Nella maggior parte dei casi, le voliere sono abbastanza alte da poterci camminare dentro, ma esistono naturalmente anche versioni più piccole.

Di solito, i pannelli della voliera sono costituiti da un'intelaiatura di legno fissata a una rete elettrosaldata. Si consiglia di non utilizzare il filo di ferro perché non è abbastanza resistente per tenere lontani i predatori. La rete elettrosaldata è più resistente e quindi è un'opzione migliore.

Oltre alle versioni in legno, oggi è possibile optare per una voliera interamente in metallo. Queste non solo sono più facili da mantenere, ma sono anche più resistenti agli acari rossi.
Tenete presente che le voliere in metallo sono molto più costose. In generale, più la rete metallica è piccola, più è resistente ai piccoli predatori e/o ai parassiti, ma anche più costosa e più difficile da vedere per le galline.

Se scegliete una voliera decente, sceglietela preferibilmente coperta. Le voliere dotate di un buon tetto, di materiale ondulato o anche di un telone non solo manterranno le galline e il substrato più asciutto, pulito e igienico, ma proteggeranno anche gli animali dai predatori aerei.

In breve, le voliere o i recinti permanenti sono l'opzione migliore per le vostre galline, soprattutto se avete uno spazio limitato. Ma non bisogna sbagliare, perché c'è anche un rovescio della medaglia.
A causa dello spazio limitato, le galline distruggeranno rapidamente l'erba dell'area. Per questo motivo, potrebbe essere un'idea spargere trucioli di legno duro, in modo che le galline abbiano qualcosa per razzolare.

Inoltre, c'è anche una maggiore probabilità di germi a causa dello spazio limitato. Tuttavia, non bisogna farsi prendere dal panico, perché il problema può essere controllato in modo relativamente semplice. Assicuratevi che lo spazio della voliera sia ben asciutto, utilizzate polveri disinfettanti e cambiate regolarmente i trucioli di legno o riempiteli più volte alla settimana.

Naturalmente, è importante anche prestare attenzione alla presenza di una "gonna a rete". Ogni voliera dovrebbe essere dotata di una "gonna a rete" per impedire ai predatori di scavare.

Infine, è importante tenere conto della quantità minima di spazio di esercizio necessario. Ad esempio, si dovrebbe prevedere almeno 1 metro quadrato di spazio per l'esercizio per ogni gallina, idealmente anche 4 volte tanto! Questo dato può essere migliorato utilizzando lo spazio disponibile in modo più tridimensionale e aggiungendo eventuali attività di arricchimento.
Molte persone scelgono di utilizzare questo sistema come una sorta di recinto di base e di combinarlo con una qualche forma di allevamento libero in giardino.

 

 

Recinzione a bastone bassa:

Naturalmente, si può anche optare per una recinzione a bastone bassa, alta fino a 90-120 cm, basata su pali e rete di recinzione.
Questo tipo di recinzione è ideale se si vuole recintare un'area ampia e non ci sono problemi di predatori aerei.
Tenete presente che questo tipo di recinzione è meno adatto alle galline che possono - e amano - volare via. Tuttavia, il recinto a bastone basso è efficace per diverse razze di galline di piccola taglia, per alcune razze di galline pesanti di grandi dimensioni e per la maggior parte delle anatre.

 

 

Sebbene questo tipo di recinzione offra molte opzioni, offre una protezione minima per le galline dai grandi predatori che possono facilmente scavalcare la recinzione o scavare sotto di essa, ad esempio.
Alcuni allevatori di galline, tuttavia, hanno animali speciali che proteggono il loro gregge dai predatori. Pensiamo ai cani, ai lama o ai nandù, tra gli altri. Essi avvertono le galline del pericolo e possono persino combattere i predatori.

Recinzione elettrica per galline:

Le recinzioni elettriche hanno un'altezza simile a quella dei bastoni bassi, ma di solito sono realizzate in nylon spesso nero, verde, bianco o arancione (il nero e il verde sono considerati i meno invadenti in giardino).

Le recinzioni sono disponibili in lunghezze di 25 o 50 m e sono costituite da punte metalliche da fissare nel terreno.La rete è costituita da fili di nylon verticali e orizzontali che si intrecciano tra loro, dove i fili orizzontali contengono anche fili metallici.
Tutti questi fili metallici sono uniti a ciascuna estremità della recinzione per formare un circuito completo. Questo significa anche che è possibile creare la recinzione in qualsiasi forma, sebbene il cerchio o il quadrato siano i più comuni.
La recinzione viene poi collegata a una batteria da 9 V o alla rete elettrica tramite un dispositivo di recinzione.Quest'ultimo converte la corrente in un impulso ad alta tensione e ad alto amperaggio.

Quindi, se si opta per una recinzione elettrica, è comunque necessario un alimentatore, un dispositivo di recinzione e un tondino di terra per far funzionare il tutto.

Il passaggio di una corrente elettrica attraverso un filo crea un campo magnetico. Molti animali sono in grado di percepirlo ed esiteranno ad avvicinarsi alla recinzione. Per funzionare, l'intero sistema deve essere collegato a un palo metallico che viene conficcato a qualche metro nel terreno per "mettere a terra" il sistema.
Quando un predatore tocca il filo, il circuito si completa e riceve una scossa rapida e forte. Questo impedisce ai predatori di scavare sotto la recinzione o di saltarla.

Tenete presente che, in caso di tempo secco, è necessario spruzzare regolarmente il palo di messa a terra, in modo da creare un collegamento ottimale. Le recinzioni elettriche possono essere facilmente spostate periodicamente, quindi questo sistema è particolarmente indicato se avete un giardino o un appezzamento abbastanza grande.
Per elettrificare una recinzione corta, è sufficiente utilizzare un unico filo. Il filo deve essere sospeso a staffe isolanti poste a diverse altezze. Assicuratevi che i fili siano paralleli tra loro per garantire una maggiore sicurezza.

Infine, è importante tenere presente che un recinto elettrico per galline può essere pericoloso in prossimità di pecore e capre cornute a causa del rischio di impigliamento. Inoltre, bisogna prestare molta attenzione ai bambini piccoli che si trovano in prossimità di un recinto elettrico.


Sistema a trattore: 

Il sistema a trattore - noto anche come "pollaio mobile" - consiste solitamente in un pollaio abbinato a un recinto con ruote. In questo modo, l'unità può essere facilmente spostata in tutto il giardino o il campo.

Il sistema si caratterizza per 3 vantaggi:

  • Le galline possono mangiare erba fresca ogni giorno.
  • Evita che distruggano/ calpestino l'erba sul posto.
  • Evita i vermi parassiti.

A seconda della densità di allevamento, questo sistema unico viene spostato quotidianamente o ogni pochi giorni. Tenete presente che, come già detto, si dovrebbe contare almeno 1 metro quadrato per gallina. (Naturalmente, un numero maggiore è sempre meglio).
I trattori vengono posizionati su aiuole usate, in modo che le galline possano ripulire la vegetazione lasciata, smuovere il terreno e mangiare insetti.
Questi sistemi mobili sono ideali per la produzione della carne.

Allevamento all'aperto:

Infine, c'è sempre l'opzione dell'allevamento all'aperto. Anche se questa opzione può essere declinata in modo diverso per ognuno, per le vostre galline significa avere libero accesso all'intero cortile di casa o lasciarle libere di razzolare su molti ettari di pascolo. Naturalmente, capiamo che questo non è sempre possibile, come quando si vive in un sobborgo o in città.

Sebbene la maggior parte delle galline ami andare dove e quando vuole, dobbiamo anche chiederci se questo sia sempre nel loro interesse.
Dopotutto, le galline che vagano completamente libere sono soggette a predatori, furti e persino a ferite, sia da parte di veicoli che non. Sebbene possano raccogliere piante e insetti dall'ambiente naturale, ciò significa anche che possono mangiare il cibo per uccelli o la lettiera del vicino.
Inoltre, le galline sono animali che amano le aree boschive con ombra e copertura sufficienti. Ma naturalmente questa fitta vegetazione è anche particolarmente amata dai predatori, perché permette loro di avvicinarsi di soppiatto alle prede.

In breve, non è sempre facile fare una scelta sull'allestimento perché ci sono molti aspetti da considerare.Innanzitutto, bisogna prestare attenzione alle razze delle galline che si hanno o che si vogliono acquistare e poi decidere quale recinto sia più adatto a loro.
Sappiate che un recinto decente non è sufficiente per garantire la sicurezza e la salute delle vostre galline; un pollaio di alta qualità e durevole - con o senza apertura automatica - è altrettanto importante.

Time to read: 8 minutes

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

Pollaio

395,70 €
282 Reviews